Servizio di accoglienza per richiedenti asilo

IN ACCOGLIENZA

Chi siamo

Dal 2014 la Cooperativa SABA è direttamente impegnata nella gestione dei servizi residenziali di accoglienza rivolti ai cittadini stranieri adulti richiedenti protezione internazionale. Il settore dell’accoglienza è strutturato in due tipologie di servizio che rispondono a richieste differenti da parte degli Enti pubblici coinvolti.

1) Servizio di Prima accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale

2) Servizio di seconda accoglienza di cittadini stranieri richiedenti/titolari di protezione internazionale e umanitaria

Le équipes sono composte da:

–  mediatori culturali, in grado di garantire la conoscenza delle situazioni di provenienza e dell’esperienza degli ospiti

educatori per il supporto nelle attività quotidiane

operatori coinvolti con esperienza in servizi dedicati all’accoglienza.

 I servizi sono coordinati e monitorati da un Coordinatore che garantisce i rapporti con la Prefettura, la congruenza degli interventi e il collegamento con tutti gli enti coinvolti nelle attività di accoglienza.

Cosa facciamo

Servizio di Prima accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale

Il servizio è svolto in convenzione con la Prefettura di Genova in conformità con le direttive imposte dal Ministero dell’Interno per assicurare assistenza e accoglienza e tutti i servizi connessi ai cittadini adulti stranieri richiedenti protezione internazionale.

SABA mette a disposizione alcuni appartamenti collocati in diversi quartieri della città ed adeguatamente attrezzati per ospitare piccoli gruppi di richiedenti, garantendo vitto, alloggio, materiale igienico, abbigliamento, trasporti ed erogazione del contributo economico previsto dalla convenzione. L’intervento consiste nella presa in carico di tutto il percorso di permanenza (con particolare attenzione ad alfabetizzazione, scolarizzazione ed utilizzo delle risorse disponibili sul territorio) con l’obiettivo di fornire alle persone strumenti di conoscenza e di emancipazione.

Servizio di seconda accoglienza di cittadini stranieri richiedenti/titolari di protezione internazionale e umanitaria

L’intervento fa parte della attività previste dallo SPRAR, Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, costituito dalla rete degli Enti locali in collaborazione con il Ministero dell’interno, per garantire la realizzazione di progetti di accoglienza integrata sui territori che si collocano in una seconda fase dell’accoglienza prevedendo in modo complementare le misure volte all’inserimento socio economico. Il servizio è svolto in convenzione con il Comune di Stella Ligure (SV) che è titolare del progetto e, in coerenza con le linee guida nazionali, si pone come obbiettivo principale la creazione di percorsi di autonomia personale, abitativa e lavorativa attraverso la partecipazione attiva delle persone accolte e una significativa relazione di scambio con la comunità locale. L’accoglienza prevede 23 posti complessivi di cui 14 dedicati ai componenti di nuclei famigliari ospitati presso appartamenti e 9 riservati a donne alloggiate presso una struttura residenziale collettiva.

Per informazioni e modalità di accesso al servizio: 

Servizio di Prima accoglienza

Via T. Invrea, 20/22

tel 010 5960583 fax 0105764127

info@coopsaba.it

Servizio di Seconda Accoglienza

Via Garbarini 2 Stella San Giovanni (Sv)

tel 019/703244

s.husein@coopsaba.it